Come scegliere il fondotinta perfetto in base al tuo sottotono, tono e sovratono

Come scegliere il fondotinta perfetto in base al tuo sottotono, tono e sovratono

Scegliere il fondotinta adatto al proprio incarnato non è semplice. Ma conoscere il significato di tono, sottotono e sovratono potrà aiutarti. Ecco come…

Tono, sottotono e sovratono… Quante delclinazioni ha il colore della pelle?L’incarnato di ognuno di noi, è molto complesso: la sovrapposizione di questi tre strati cromatici ci regala il nostro colorito naturale. Per questo trovare il fondotinta perfetto può essere un’impresa.

Il significato di warm, cold, fair o dark sembra un segreto riservato solo ai professionisti del make up. Ma vi dimostreremo che non è così e che conoscerli può aiutarci a scegliere il colore giusto di fondotinta per una base trucco viso impeccabile.

Cos’è il sottotono e come scoprirlo?

Il sottotono corrisponde alla nuance predominante della nostra pelle e può essere chiamato anche con il termine “temperatura“.

Esistono tre sottotoni di base: warm (caldo) , neutral (neutro) e cold (freddo).

  • Warm: indica tutte le pelli con colorito dorato, come le bellezze mediterranee.
  • Neutral: include tutti i coloriti che si trovano nel mezzo tra quelli caldi e quelli freddi.
  • Cold: corrisponde alla pelle rosata, tipica dei paesi nordici.

Per capire il nostro incarnato non serve essere degli esperti del make-up.

Ad esempio, prendere come riferimento il colore delle proprie vene è uno dei metodo più efficaci e validi per il riconoscimento. Basta osservare la parte interna dell’avambraccio: se le vene appaiono di un colore blu allora la tua temperatura sarà fredda e il tuo colorito rosato. Se invece sono verdi significa che warm è il tuo sottotono, se invece ti riconosci in entrambi molto probabilmente appartieni ai neutri.

Melanina, carotene ed emoglobina sono i principali fattori genetici che incidono nella temperatura della pelle. Gli incarnati caldi solitamente tendono all’aranciato e gli incarnati freddi al rosato.

Dopo aver definito il sottotono, è fondamentale riconoscere il proprio tono di pelle.

Cos’è il tono?

Il tono o tonalità del viso è l’altezza del colore: fair, medium e dark sono le macrocategorie che raggruppano un ampio range di colori della pelle.

  • FAIR rappresenta gli incarnati chiari e chiarissimi.
  • MEDIUM include tutti i medi: gli olivastri, gli scuri e gli incarnati abbronzati- come ad esempio il colore Tan.
  • DARK parte dalle carnagioni scure fino ad arrivare a quelle molto scure, includendo anche la pelle molto abbronzata.

 

Trovare il proprio tono e sottotono è fondamentale, ma non basta per essere certi del colore di fondotinta giusto. A pronunciare l’ultima parola, infatti, è il sovratono.

Cos è il sovratono?

Il sovratono della pelle è dato dalla colorazione dello strato superficiale dell’epidermide, visibile ad effetto immediato ad occhio nudo.

Può essere considerato un mix dato da tono, sottotono e dalle reazioni che ha la nostra pelle a fattori esterni, che la rendono piu giallina o rosata.

Quest’ultimo, pur essendo poco considerato, è fondamentale per riuscire a creare una base make-up perfetta.

Trovare il giusto fondotinta

Quante volte è capitato di acquistare il fondotinta sbagliato? L’avete provato sull’avambraccio, sul polso interno…eppure sul viso è stato impossibile anche realizzare un trucco semplice!

Questo perchè per trovare la shade adatta alla propria tonalità di pelle, bisogna prendere come riferimento il distacco tra il collo e il mento.

Come? Semplice, per prima cosa tieni conto delle indicazioni su come trovare tono e sottotono ed escludi i fondotinta troppo scuri o quelli troppo chiari per il tuo incarnato. Preleva una piccola quantità di quelli che potrebbero fare al caso tuo e picchiettala, sfumandola in modo omogeneo, nell’area tra collo e viso.

Se risulta impercettibile alla vista, allora è il tuo fondotinta perfetto!

L’importanza del fondo nel makeup

Un buon fondotinta sta alla base di un trucco viso impeccabile.

Sia che vogliate realizzare un make up semplice e veloce, una base completa o un elaborato contouring, il fondotinta sarà il vostro più fedele alleato!

A seconda della texture, della formula e della coprenza è in grado di attenuare le imperfezioni, migliorare e illuminare la pelle.Donando compattezza, morbidezza e un effetto pelle vellutata per tutta la giornata.

Per questo è importante sceglierlo con cura, non solo in base al proprio tono, sottotono e sovratono ma anche in base al tipo di pelle: mista, grassa o secca!

Altri articoli